WHATSAPP E TURISMO

WhatsApp ed il Customer Care Support in real time per strutture turistiche

WhatsApp e Turismo è un binomio perfetto che descrive l’esigenza degli albergatori di disintermediare e quella dei clienti di avere informazioni rapide e contatti diretti con gli hotel.

WhatsApp è un’applicazione praticamente nelle tasche di tutti, questo si sa.

Il suo successo deriva dal fatto che è stata una delle prime App trasversali a tutti i sistemi operativi per telefonini. Ossia è comparsa quasi contemporaneamente nel mondo Apple, Android e Windows Phone.

Forse però non tutti sanno che è possibile scaricare sul proprio computer l’applicazione WhatsApp Desktop che apre un mondo di interazioni per il mondo del Business to Consumer (B2C).

In diverse catene alberghiere è comparso nelle reception il cartello destinato ai clienti con la funzione di Customer Care immediato.

Il cliente viene invitato a contattare un numero WhatsApp per qualsiasi esigenza egli possa avere durante il suo soggiorno, questo include anche richieste di informazioni sulla viabilità, sui mezzi pubblici, su consigli relativi a dove mangiare, cosa visitare, etc.

Trovo molto efficace questa modalità di richiesta informazioni perché offre all’Hotel degli innegabili vantaggi:

  1. fa in modo di far entrare nella rubrica del cliente il numero di telefono e di contatto dell’Hotel, ed è molto probabile che ci rimarrà anche quando il cliente tornerà a casa. Questo dovrebbe favorire il “ri – contatto” tramite lo stesso strumento nel caso il cliente desiderasse tornare in Hotel per soggiornare (creando quindi un opzione di disintermediazione);
  2. la richiesta del cliente può essere gestita da più persone in differita. Diversamente dalla telefonata in cui il cliente potrebbe chiedere un’informazione alla persona sbagliata o occupata al momento, la messaggistica può essere delegata, analizzata e distribuita alla persona che ha maggiori informazioni sul tema relativo alla richiesta del cliente;
  3. la tipologia di informazioni che si può offrire al cliente può essere multimediale, quindi in risposta si possono inviare foto, mappe, messaggi audio, video;
  4. può essere gestita la comunicazione simultanea verso gruppi di persone;
  5. può essere gestita la comunicazione interna: es. mandare un messaggio a tutte le persone di pulizia ai piani, del settore ristorante, dei manutentori;
  6. infine questa operazione consente di creare i presupposti per effettuare un futuro WhatsApp Marketing ai contatti registrati… il che non è poca cosa.

In sintesi usare questa strategia credo sia al giorno d’oggi di fondamentale importanza, costa zero ed il Buyer Value è enorme. Quindi se sei il responsabile di una struttura ricettiva turistica sviluppa immediatamente questa strategia di cura del cliente oppure contattaci per ottenere  un supporto in tal senso da me e dal mio staff.

 

Se vuoi saperne di più su WhatsApp Desktop leggi l’articolo che ho scelto per te.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi